Leggi... Leggi.. Leggi.. Leggi.. Qui trovi i numeri pregressi Leggi... Leggi... Leggi.. Leggi... Leggi... Leggi... Leggi... Torna alla pagina principale... L'apocalisse di Jean Clair       di G.Dradi Leggi... Leggi... Leggi... Leggi... Leggi... Leggi... Leggi...
INTERVENTI
SOMMARIO
  RIFLESSIONI, POLEMICHE, PROPOSTE DI ARTE CONTEMPORANEA                                                                     
The Disasters Il tempo della rinascita Si è tenuta  a novembre a Torino una interessante mostra di linguaggi plurali, rivolta ai sensi degli spettatori ma anche alle loro coscienze e ai problemi della società contemporanea... La curatrice di questo evento artistico torinese, Sabrina Sottile, insieme agli artisti di STARTUP, ha scritto: “L'arte contemporanea, per noi, è qualcosa di molto più ricco e più articolato di quanto non sia ammesso dall'ideologia estetica oggi largamente prevalente nelle Istituzioni e corporazioni del settore. E’ chiaro che in tale contesto l’arte contemporanea, ormai lontana dal voler sublimare la bellezza, diventa un importante ed inedito veicolo per interpretare la realtà che ci circonda. Non più un’arte autoreferenziale che si muove secondo i dettami, a volte discutibili, del mercato, ma un’arte che si riappropria del proprio valore didattico e di divulgazione. Un’arte non più considerata come fine, ma come mezzo al servizio della società stessa. Quello che l’evento The Disasters si propone di fare è utilizzare il veicolo dell’arte per trasmettere un preciso messaggio di denuncia, ma nel contempo di speranza, affinché ogni persona possa diventare consapevole del fatto che qualsiasi ‘disastro’ può essere affrontato e superato...” Dunque l’interessante determinazione di fondo di questa rassegna spettacolare sembra essere esplicitamente assai polemica nei confronti dell’esistente. Vi si mette a fuoco senza mezze misure la ricerca di un ruolo diverso dell’arte e degli artisti all’interno del contemporaneo, sulla scorta di una volontà di partecipazione e di presenza ben distante e distinta dal cinismo e dall’evasività abituali mostrati da iniziative simili per età media dei protagonisti e per ambienti evocati. Niente di meno.  E  - pure se qualche caduta o debolezza di adeguamenti ai gusti correnti si coglie qua e là tra i protagonisti - l’effetto complessivo è finalmente di una limpida presenza di senso.  Bravi torinesi, e auguri! The Disasters - Il tempo della Rinascita a cura di Sabrina Sottile Opening: 6 novembre 2013, ore 17:00 6 - 26 novembre 2013 Ingresso gratuito Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino Piazza Carlo Alberto 3, Torino
6     Numero
(in ordine di arrivo)
Questo numero è online da dicembre 2013  / Ultimo aggiornamento:  25 febbraio 2014
Link alla mostra:
riContemporaneo.org
OPINIONI
(in ordine di arrivo)