numero

| © blogMagazine pensato, realizzato e pubblicato in rete da Giorgio Seveso  dal 2011   |    Codice ISSN 2239-0235 |

riContemporaneo.org | opinioni, polemiche, proposte sull’arte contemporanea

31

UMBERTO

CAPRA

Caro Giorgio, ho deciso di onorare la tua richiesta di un lenzuolo da appendere in questi giorni difficili ai balconi del riContemporaneo. Ma se preferirai tenerlo per te non mi offenderò. (…) Ho deciso di inviarti per il mio lenzuolo due fotografie: la prima, a colori HDR da diapositive, è del 2007, Forte dei Marmi, una spiaggia nitida e quasi postatomica sospesa tra l'assenza e l'attesa di una futura folla; Attesa è ancora il titolo della seconda foto (stampa digitale 2018 da un negativo del 1978 o '79), scattata alla vecchia stazione ferroviaria del Lingotto. Quella stazione, quella della scena iniziale di Riso Amaro, non c'è più, è stata demolita e sostituita da una nuova, un poco oltre. Nemmeno la fabbrica della FIAT c'è più: è un centro commerciale. L'attesa solitaria di quell'uomo mi sconsola al pensiero dei tanti che attendono con ansia di sapere se un treno arriverà prima o poi, se la loro fabbrica, il loro lavoro, il loro pane li ritroveranno, o se si scopriranno abbandonati in una stazione deserta davanti a una fabbrica che non c'è più. Un abbraccio.

polemiche e proposte sull’arte contemporanea

31

UMBERTO

CAPRA

NAVIGA TRA LE PAGINE